Formazione

L’attuazione del progetto prevede che insieme alla messa a punto dei modelli funzionali e alla loro implementazione mediante la Piattaforma Collaborativa, si dovranno anche elaborare e approvare piani di riassetto organizzativo che, attraverso la valorizzazione e riqualificazione nelle dotazioni organiche delle figure professionali necessarie ai compiti previsti dalla riforma, ricostruiscano l’ente Provincia intorno alla nuova missione. Tutto ciò comporta anche una forte attività di formazione, attività fondamentale per garantire la perfetta riuscita del progetto.

Riqualificazione del personale delle Province

La formazione punterà innanzitutto alla riqualificazione del personale delle Province al fine di favorire la cooperazione amministrativa e con essa la qualificazione delle competenze e la messa in disponibilità di servizi efficaci ed efficienti perché rispondenti a bisogni concretamente rilevati.

Si procederà ad una ricognizione puntuale rispetto ai fabbisogni di competenze delle Province, funzionale e coerente ai Piani di Riassetto Organizzativo delle stesse.

Tre ambiti principali: giuridico-amministrativo, tecnologico e gestionale

Gli ambiti di fabbisogno formativo saranno in particolare suddivisi in tre specifici ambiti (Giuridico-amministrativo, Tecnologico, Gestionale) con l’obiettivo di supportare i territori:

  1. Nell’approfondimento della normativa vigente (disciplina del nuovo codice degli appalti ed emendamenti correttivi, il processo di acquisto in funzione della classe merceologica, green procurement, etc.);
  2. Nella configurazione gestionale e di governo del territorio;
  3. Nell’assetto tecnologico, applicazione dei progetti implementativi dei trend tecnologici nazionali coerentemente con gli adempimenti previsti dal Piano Triennale dell’Informatica;

Percorsi formativi e webinar

A questo proposito verranno realizzati percorsi formativi per il trasferimento e l’implementazione all’interno della struttura organizzativa delle Province dei modelli di servizi sviluppati. In particolare, si prevede l’erogazione di sessioni formative a distanza, attraverso piattaforma FAD, relativamente a contenuti qualificanti relativi ai tre ambiti di intervento.  Inoltre per tutte le Province che avranno sottoscritto le Convenzioni per l’acquisizione dei modelli di servizio, si prevede l’erogazione di specifici percorsi formativi da realizzare sia in aula che attraverso affiancamento e accompagnamento on the job.

Saranno anche previste una sessione formative ad hoc sull’utilizzo della piattaforma e delle sue funzionalità da realizzare attraverso webinar formativi e moduli formativi online. Verrà anche reso disponibile un manuale d’uso e attivato un help desk online per il supporto all’uso della piattaforma e assistenza tecnica.

A completamento delle attività formative il progetto prevede anche la costituzione di tre tematiche nazionali di Province sui tre servizi individuati al fine di sviluppare e favorire lo scambio di pratiche e facilitare la condivisione e il mutuo apprendimento tra amministratori e funzionari con riferimento alla progettazione dei servizi associati ed al riassetto organizzativo secondo una logica di formazione continua.

Tramite questa sezione del sito di progetto sarà inoltre possibile visualizzare il calendario dei corsi e collegarsi alla piattaforma di Formazione A Distanza al fine di usufruire dei corsi e dei seminari/webinar previsti dal progetto.

Inoltre nell’ambito del progetto sarà costituita una task force per supportare tutte le Province nell’adozione dei loro Piani di riassetto organizzativo ai fini dello sblocco delle assunzioni e per un monitoraggio dei piani adottati che accompagni le attività di programmazione degli enti nei Documenti unici di programmazione.