Sempre più comuni ed enti si rivolgono alla Provincia di Lucca come “stazione appaltante”

La Provincia di Lucca, nel quinquennio 2016-2020 ha effettuato gare – tra proprie e per conto di altri enti – per un totale complessivo di circa 130 milioni di euro. Ad essere rilevante è il dato che vede l’ente di Palazzo Ducale aumentare in maniera significativa, nel corso dei cinque anni presi in esame, il proprio coinvolgimento come ‘stazione appaltante’ da parte di altri enti.

SEMPRE PIU’ COMUNI ED ENTI SI RIVOLGONO ALLA PROVINCIA COME ‘STAZIONE APPALTANTE’ PER LO SVOLGIMENTO DELLE GARE: IL BILANCIO DI 5 ANNI

Luca Menesini
Luca Menesini

«Non è stato facile ridisegnare il ruolo della Provincia a seguito della riforma Delrio – commenta il presidente Luca Menesini –: è stato un lavoro lungo e faticoso, che, però, sta dando i suoi frutti, dimostrando come la Provincia sia diventata, con gli anni, sempre più la ‘casa dei Comuni’. Un ruolo che doveva essere delineato praticamente da zero, ma che, grazie anche alla competenza degli uffici provinciali lucchesi, siamo riusciti a concretizzare. Non era così scontato riuscirci, ma i numeri dimostrano che la strada intrapresa è quella giusta e, quindi, lavoreremo sempre più per ampliare il nostro supporto ai Comuni che ne faranno richiesta e che si affiancheranno alle pratiche effettuate dall’ente per i propri lavori».

IL TOTALE ANNUO – Nel corso dei cinque anni, la Provincia è passata ad effettuare le procedure di gara – sia per lavori pubblici, sia per servizi e funzioni – per complessivi 1,5 milioni di euro (1 milione 409mila 486 euro) del 2016 – anno in cui è iniziata la collaborazione con gli altri enti –, agli oltre 73 milioni di euro del 2020 (73 milioni 786mila euro).

Una crescita sensibile, che dimostra come la professionalità dell’ente messa al servizio dei Comuni diventa parte integrante del lavoro quotidiano effettuato dall’ente stesso.

Nel dettaglio, nel 2017 le gare effettuate hanno avuto un valore pari a 15 milioni 802mila 604 euro; nel 2018 furono circa 9 milioni di euro (8 milioni 937mila 292 euro) e nel 2019, 29 milioni 968mila euro.

GARE COME ‘STAZIONE APPALTANTE’ NEL QUINQUENNIO – Il dato maggiormente rilevante è quello che vede una crescita degli enti che si sono rivolti alla Provincia per le gare che li interessavano.

Se, infatti, nel 2016, per quanto concerne i lavori pubblici, fu il solo Comune di Porcari a rivolgersi alla Provincia per opere di recupero e ristrutturazione dell’Erta della Chiesa e per la realizzazione di nuovi marciapiedi, per un totale di 276mila 176 euro, nel 2020 le gare con i Comuni convenzionati sono state 22 e hanno avuto un valore pari a 65 milioni 233mila 450 euro e gli enti coinvolti abbracciano tutto il territorio: dalla Piana di Lucca alla Versilia. Spiccano le gare per la realizzazione del Centro diurno di Porcari, dell’alloggio per minori e quella del mercato di Viareggio, della pista di atletica di Pietrasanta e dei lavori alle scuole di Capannori e, attualmente, si attestano mediamente attorno alla ventina di gare all’anno

In mezzo, la crescita di questa funzione: nel 2017 sono state effettuate 20 gare per circa 14 milioni di euro per i Comuni di Villa Basilica, Altopascio, Porcari, Capannori e Viareggio; nel 2018, i milioni sono stati 16 (15 milioni 811mila euro) e hanno interessato 25 gare per bandi dei Comuni di Altopascio, Capannori, Montecarlo, Porcari e Viareggio; nel 2019, infine, la Provincia ha effettuato 21 procedure di gara per 12 milioni e mezzo di euro per i Comuni di Altopascio, Capannori, Porcari, Pietrasanta e Viareggio.

GARE EFFETTUATE DALLA PROVINCIA – Oltre alle gare effettuate per altri enti, la Provincia, ogni anno, appalta lavori, servizi e funzioni anche per le proprie attività. Nel 2016, in totale sono state effettuate 52 gare e, per quanto concerne i lavori pubblici l’importo complessivo è stato di 502mila 645 euro. Tra questi spiccano i lavori di edilizia scolastica (rifacimento del tetto del ‘Passaglia’; ristrutturazione del ‘Busdraghi’ di Murigliano), ma anche gli interventi sulla rete viaria e quelli riguardanti l’illuminazione dei cortili di Palazzo Ducale. Per i servizi e le funzioni, nel 2016, l’ente di Palazzo Ducale ha effettuato gare per appalti pari a 627mila 386 euro.

Anche il 2017, per i lavori pubblici, ha visto l’amministrazione provinciale prevalentemente impegnata su strade e scuole oltre per 1,5 milioni di euro e per 313mila 658 euro per servizi e funzioni e, in totale, le gare sono state 16. Nel 2018 i milioni di gare effettuate per lavori pubblici sono stati 2 e 272mila euro e 4,5 quelli per servizi e funzioni e il numero di gare che ha interessato Palazzo Ducale, 24; nel 2019 le gare sono state 17, i lavori pubblici appaltati direttamente dall’ente hanno avuto un valore pari a circa 8 milioni di euro (7 milioni 936mila euro) mentre altri 9,5 milioni sono stati destinati a servizi e funzioni. Nel 2020, infine, sono state effettuate 24 gare e, sui lavori pubblici hanno comportato un valore di appalto pari a 3 milioni 652mila euro, mentre sui servizi e funzioni pari a 4 milioni 883mila euro.

Seguici sui social

5,572FansMi piace
2,426FollowerSegui
61IscrittiIscriviti

LE ULTIME

Esperto di gare e contratti pubblici. Graduatoria finale avviso pubblico n° 226

Pubblichiamo la graduatoria finale relativa all’Avviso Pubblico n. 226 di selezione di n.1 esperto in materia di Gare e Contratti pubblici nell’ambito del Progetto...

Esperto di monitoraggio e valutazione dei progetti. Graduatoria finale avviso pubblico n° 225

Nell'ambito del progetto "Le Province e il sistema di supporto ai Comuni", pubblichiamo la graduatoria finale per la selezione di un esperto di monitoraggio...

Ricerca Università di Perugia, Carloni: “Provincia può candidarsi come hub amministrativo al servizio dei Comuni”

Si è conclusa la ricerca dell’Università di Perugia per fare un’analisi approfondita sullo stato delle Province, in relazione al nuovo loro ruolo di supporto...

Avviso pubblico di selezione per esperto in gare e contratti pubblici ed esperto di monitoraggio e valutazione

Pubblichiamo l'avviso per la selezione di due figure professionali per il progetto "Le Province e il sistema dei servizi a supporto dei Comuni". Di seguito...

NEWS CORRELATE

Esperto di gare e contratti pubblici. Graduatoria finale avviso pubblico n° 226

Pubblichiamo la graduatoria finale relativa all’Avviso Pubblico n. 226 di selezione di n.1 esperto in materia di Gare e Contratti pubblici nell’ambito del Progetto...

Esperto di monitoraggio e valutazione dei progetti. Graduatoria finale avviso pubblico n° 225

Nell'ambito del progetto "Le Province e il sistema di supporto ai Comuni", pubblichiamo la graduatoria finale per la selezione di un esperto di monitoraggio...

Ricerca Università di Perugia, Carloni: “Provincia può candidarsi come hub amministrativo al servizio dei Comuni”

Si è conclusa la ricerca dell’Università di Perugia per fare un’analisi approfondita sullo stato delle Province, in relazione al nuovo loro ruolo di supporto...

Avviso pubblico di selezione per esperto in gare e contratti pubblici ed esperto di monitoraggio e valutazione

Pubblichiamo l'avviso per la selezione di due figure professionali per il progetto "Le Province e il sistema dei servizi a supporto dei Comuni". Di seguito...

Gestione rifiuti urbani. Webinar informativo per gli Enti Locali

Nell’ambito del Progetto di informazione comunitaria “Europe Direct”, la Provincia della Spezia in collaborazione con Anci Liguria, promuove una sessione formativa on line di...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui